Testo online per calcolare il peso forma


Qualora hai pensato di iniziare la tua lotta alla cellulite devi imparare a riconoscere il tuo nemico. La cellulite infatti è una vera e propria infiammazione come afferma la onnipresente pubblicità, e conseguentemente come infiammazione va trattata a 360 gradi.

Per iniziare i tuoi allenamenti specifici per i glutei per distruggere la cellulite inizia a stimare se hai pure da snellire. In talcaso è conveniente accompagnare agli esercizi per i glutei anche una buona dieta a basso contenuto di lipidi data dal tuo specialista.



Esistono, poi, alcuni esercizi efficaci per riattivare il microcircolo e aiutare la propagazione linfatica. Dal tradizionale squat allo yoga, senza ignorare il nuovo compagno anticellulite: il foam roller, molto adottato anche dalle fitness blogger più seguite.

Ciò che bisogna evitare, in caso di pelle a buccia d'arancia, sono gli sforzi anaerobici (sollevamento pesi, scatti) che possono peggiorare il problema.



SQUAT PER GLUTEI E COSCE



Il miglior esercizio di tutti per togliere la ritensione idrica e tonificare la pelle del sedere è sicuramente lo squat.

Attenzione a svolgere l'esercizio senza errori e senza traumi. Per fare uno squat è indispensabile piegarsi addietro come per sedersi, mantenendo schiena dritta, e non superando mai con le ginocchia la punta delle scarpe.


Come tutti gli esercizi, la perseveranza è quella che premia. Per combattere la cellulite difatti è necessario seguire questi workout nel tempo, facendoli gradualmente, senza fretta e consapevolmente. Segui le numerose challenge di workout per i glutei che trovi sul web.

Se vuoi vedere un programma di allenamento guarda questo: esercizi per glutei:



ESERCIZI AFFONDI FRONTALI.


Immediatamente dopo lo Squat, l'affondo è il secondo principale esercizio da fare contro la ritensione idrica


Per fare questo esercizio è necessario inchinarsi a turno su entrambe le gambe mantenendo una postura con spalle dritta e testa in avanti. Tieni a mente di contrarre l'addome durante questo eserczio, per lavorare anche sulla parte alta congiuntamente ai glutei.

Così come perl'esercizio precedente, anche l'affondo va eseguito con lentezza e consapevolezza. Sempre evitando attentamente mosse veloci e movimenti bruschi.

Un esercizio ben eseguito deve essere il più morbido possibile.

Continua a leggere sul sito ufficiale


IL FOAM ROLLER PER LA CELLULITE.

È il nuovo accessorio fitness cult per eliminare del tutto la pelle a buccia d'arancia e distendere i muscoli troppo contratti. E' il foam roller: un attrezzo in schiuma, dalla grandezza variabile e dalla superficie liscia o irregolare.

Per merito di questo attrezzo è possibile agire proprio nelle zone più colpiti dalla pelle a buccia d'arancia, eseguendo alcuni basilari allenamenti anche a casa

Per attaccare la ritensione idrica sulle gambe, si fa scivolare il nostro corpo sul suddetto attrezzo che,appunto, verrà situato sotto la regione da trattare (stando supine o prone a seconda dell'area da trattare).


In ugual modo si può utilizzare inoltre sui glutei, una volta sedutoci sopra, e facendolo passare sulla porzione particolarmente colpita.



USARE LO YOGA PER PREVENIRE LA CELLULITE.


Contemporaneamente ai workout, non esiste niente di meglio per contrastare la cellulite che lo Yoga. Questa pratica difatti, da sempre diffusa in oriente, viene utilizzata specialmente a riattivare l'equilibrio del corpo, spirituale ed esteriore, e quindi favorire una corretta circolazione linfatica.


Se vuoi distruggere la cellulite, esegui delle posizioni yoga che hanno tutti gli asana da esercitare "a testa in giù". Praticando queste posizioni capovolte infatti, il nostro corpo è in grado di riattivare la corretta circolazione e purificarsi dalle tossine.

L'asana più suggerito è l'aratro. Si parte da una postura supina e si sollevano entrambe le gambe tese fino a portarle al di là della testa. Le braccia restano ben attaccate a terra e distese in rotta precisamente opposta alle gambe.

Fonte




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “Testo online per calcolare il peso forma”

Leave a Reply

Gravatar